ristrutturare una casa vecchia

Ristrutturare una casa vecchia conviene?: costi e interventi necessari

Ultimo aggiornamento: 18 Marzo 2024
Vuoi ristrutturare una casa vecchia o dal valore storico ma non sai se conviene? Ferrini Impresa ti guiderà in questa avventura!

Ristrutturare una casa vecchia: conviene? 

Quando si tratta di ristrutturare una casa vecchia, la prima domanda che tutti si pongono è: “Conviene dal punto di vista economico e dell’investimento?”. La risposta non è mai semplice e varia in base a diversi fattori, come le condizioni dell’immobile, le aspettative del proprietario e le possibili agevolazioni fiscali.

Tuttavia, possiamo affermare che, in generale, ristrutturare un’antica abitazione rappresenta un buon investimento. Al termine dei lavori, il valore dell’immobile tende ad aumentare notevolmente, spesso tra il 5% e il 10%, una percentuale che può crescere ulteriormente in città storiche e culturalmente ricche come Catania, dove gli immobili d’epoca e le antiche dimore sono molto ricercati.

Ma cerchiamo di approfondire la questione con un elenco essenziale dei vantaggi e degli svantaggi di ristrutturare una casa vecchia oggi

Vantaggi e svantaggi di ristrutturare una casa vecchia 

Partiamo dai principali vantaggi delle case vecchie ristrutturate:

  1. Incremento del valore dell’immobile: Una casa ristrutturata, soprattutto in città storiche come Catania, raggiunge un significativo aumento del suo valore di mercato;
  2. Personalizzazione degli spazi: la ristrutturazione permette di adattare l’abitazione alle tue esigenze specifiche, creando ambienti unici e su misura per il tuo stile di vita;
  3. Risparmio economico: spesso, ristrutturare un’abitazione esistente anche se vecchia è più conveniente rispetto all’acquisto o alla costruzione di una nuova casa, specialmente se si approfittano delle agevolazioni fiscali per le ristrutturazioni;
  4. Recupero dimore storiche con valore culturale: mantenere e valorizzare l’architettura storica contribuisce alla conservazione del patrimonio culturale locale;
  5. Miglioramento dell’efficienza energetica: la ristrutturazione offre l’opportunità di migliorare l’efficienza energetica dell’edificio, riducendo i costi in bolletta e aumentando il comfort abitativo. Questo comporta un conseguente minore impatto ambientale

Tuttavia, bisogna considerare anche alcuni aspetti negativi e svantaggi del ristrutturare una casa vecchia rispetto a costruirne una nuova o comprarne una già ristrutturata. 

  1. Costi non sempre prevedibili: spesso, durante la ristrutturazione emergono problemi nascosti che possono incrementare notevolmente i costi inizialmente preventivati;
  2. Lunghezza dei tempi: i lavori di ristrutturazione possono protrarsi per un lungo periodo, specialmente se si incontrano ostacoli imprevisti o se si devono ottenere permessi edilizi specifici;
  3. Limitazioni strutturali: alcune caratteristiche strutturali delle case vecchie o di valore storico possono limitare le possibilità di ristrutturazione o richiedere interventi complessi e costosi per essere modificate;
  4. Regolamentazioni edilizie: in alcune aree, soprattutto in centri storici, esistono restrizioni severe su cosa si può e non si può fare durante le ristrutturazioni di dimore storiche, limitando la libertà di intervento.
  5. Presenza materiali dannosi: materiali obsoleti o dannosi, come l’amianto, possono emergere durante i lavori, richiedendo procedure di rimozione specialistiche e costose.

La decisione di ristrutturare una casa vecchia deve essere ponderata attentamente, bilanciando i vantaggi e gli svantaggi. La pianificazione accurata, la scelta di professionisti qualificati e la preparazione per possibili imprevisti possono aiutarti in questa avventura. 

Se hai una casa vecchia ma di pregio da ristrutturare a Catania, Ferrini Impresa ti offre una CONSULENZA GRATUITA per iniziare a ideare il tuo progetto 🏚️✨

Come ristrutturare una casa vecchia: 7+1 interventi necessari

ristrutturare una casa vecchia

Ristrutturare una casa vecchia è un progetto che richiede passione, pazienza e, soprattutto, una buona pianificazione. Se stai pensando di dare nuova vita a una dimora storica, ecco alcuni consigli fondamentali su dove iniziare e quali sono gli interventi indispensabili.

Il primo passo consiste nel valutare gli interventi strutturali necessari. I principali interventi da considerare quando si devono ristrutturare gli interni di case antiche sono i seguenti. 

1. Verifica della stabilità dell’edificio

Questo intervento non è da sottovalutare! Richiede una valutazione approfondita della stabilità e dell’integrità strutturale dell’edificio. In alcuni casi, può essere necessario procedere con un rifacimento completo, soprattutto se l’edificio presenta gravi problemi strutturali. Un’accurata analisi da parte di ingegneri strutturali ed esperti di costruzioni storiche sarà il tuo punto di partenza.

2. Messa a norma degli impianti (Elettrico, Idraulico)

Gli impianti di una casa vecchia spesso non rispondono agli standard moderni di sicurezza e efficienza energetica. La messa a norma degli impianti elettrici e idraulici non è solo una questione legale ma anche un investimento nel comfort e nel risparmio energetico a lungo termine. Questo step è cruciale per evitare rischi per la sicurezza degli abitanti e per garantire una gestione efficiente dell’energia e dell’acqua.

3. Demolizione e ricostruzione dei muri interni

Modificare la disposizione interna degli spazi può trasformare completamente la vivibilità di un’abitazione. La demolizione e la ricostruzione di tramezzi permettono di ottimizzare gli spazi secondo le esigenze attuali, migliorando la funzionalità e l’estetica degli interni. Questa fase richiede una progettazione attenta per garantire che la nuova disposizione degli spazi sia armonica e rispetti le normative edilizie vigenti.

Inoltre, per la ristrutturazione di una casa antica molto grande puoi anche optare per il frazionamento immobiliare. Il frazionamento immobiliare consiste nella divisione di un’unità immobiliare in due o più parti indipendenti. Per scoprire di più, leggi la nostra guida dedicata al frazionamento di un immobile. 

4. Applicazione intonaco

Applicare un nuovo intonaco è essenziale per rinnovare visivamente le pareti, eliminare eventuali danni o crepe e migliorare l’isolamento termico e acustico. Un intonaco di qualità, applicato correttamente, contribuisce anche a proteggere le strutture murarie dall’umidità e dagli agenti atmosferici.

5. Rifacimento del tetto 

Il tetto è fondamentale nell’isolamento termico dell’abitazione e nella protezione dagli agenti esterni. Rifare il tetto, controllando e sostituendo tegole danneggiate, migliorando l’isolamento e garantendo la corretta ventilazione, è un intervento prioritario per prevenire problemi di infiltrazioni e perdite di calore.

6. Posa di nuovi pavimenti e sostituzione dei rivestimenti

Rinnovare pavimenti, sanitari e rivestimenti è l’ultimo tocco che trasforma una casa vecchia in un’abitazione moderna e accogliente. Questa fase offre l’opportunità di scegliere materiali e finiture che rispecchiano il tuo gusto personale e le tue esigenze di funzionalità, contribuendo significativamente al valore estetico e commerciale dell’immobile.

7. Intervento di efficienza energetica e domotica

Nel processo di ristrutturazione di una casa vecchia, puntare sull’efficienza energetica rappresenta una scelta vincente, sia in termini di comfort abitativo che di risparmio economico. 

Ecco gli interventi più comuni che vengono fatti per migliorare l’efficienza energetica di una casa vecchia: 

  • Sostituire vecchie finestre e porte con soluzioni moderne, che sfruttano vetri doppi o tripli e telai in materiali isolanti come PVC, legno o alluminio a taglio termico, può ridurre significativamente le perdite di calore, migliorando l’efficienza energetica dell’edificio e offrendo un maggiore comfort abitativo.
  • L’installazione di pannelli isolanti, sia nelle pareti che nel tetto, è un altro intervento cruciale per migliorare l’efficienza energetica. La scelta dei materiali isolanti deve essere fatta in base alle specifiche esigenze dell’edificio e alle normative vigenti in materia di efficienza energetica.
  • L’adozione di soluzioni domotiche rappresenta il passo successivo verso la trasformazione di una casa vecchia in un’abitazione moderna e funzionale. I sistemi di domotica permettono di gestire in modo intelligente e integrato i vari dispositivi della casa, ottimizzando i consumi energetici e migliorando il comfort degli abitanti.

Consiglio bonus: affidati ad un interior designer

La ristrutturazione di una casa antica dà la libertà di reinventarne completamente lo stile, l’arredamento e il design. Che tu preferisca un look moderno, classico, rustico o nordico, avrai l’opportunità di scegliere materiali, colori e finiture che riflettano la tua personalità. Assumere un interior designer può aiutarti a trovare il design che più ti rappresenta e in linea con le tendenze del periodo. 

🥰Potrebbe interessarti: 📐Interior Designer, chi è e come può aiutarti

Quanto costa ristrutturare una casa vecchia?

Quando si deve ristrutturare una casa vecchia è importantissimo porsi questa domanda: quanto costa? La risposta, purtroppo, non è semplice, dato che i costi possono variare significativamente a seconda di diversi fattori.

I principali fattori che influenzano il costo della ristrutturazione di una casa antica sono: 

  1. Tipologia di interventi richiesti
  2. Dimensioni dell’abitazione
  3. Qualità dei materiali e dei mobili
  4. Presenza di elementi storici o architettonici

Un punto a favore è rappresentato dagli incentivi fiscali previsti dallo Stato per chi ristruttura migliorando l’efficienza energetica. Questi incentivi rendono più accessibili interventi green e tecnologici, che non solo migliorano la qualità della vita in casa ma possono anche garantire un risparmio nel lungo termine.

Determinare un costo preciso al metro quadro è complesso. Ferrini Impresa, grazie alla sua esperienza nel settore e nel recupero di antiche dimore, può offrirti una CONSULENZA GRATUITA per valutare insieme le necessità del tuo immobile a Catania e provincia, fornendoti una stima più accurata possibile.

Come ristrutturare una casa vecchia con pochi soldi?

A differenza di quello che si pensa comunemente, si può ristrutturare una casa vecchia e antica anche senza spendere una fortuna. Non considerando le spese sugli interventi necessari per mettere in sicurezza l’immobile, si può risparmiare sul design e sulla scelta dei materiali. Risparmiare sui materiali non significa sceglierne di scadenti ma di considerare anche diverse opzioni rispetto alle più costose. 

Per ristrutturare una casa vecchia con pochi soldi l’elemento principale è la creatività! Basta essere un po’ creativi e pensare a soluzione moderne e efficienti per non spendere troppo e mantenere un budget basso. 

Case d’epoca ristrutturate: recupero antiche dimore a Catania 

Se anche tu sogni di vivere in una dimora storica nel cuore di Catania o hai una casa vecchia ma di pregio che vuoi ristrutturare al meglio, Ferrini Impresa trasforma questo sogno in realtà. 

Siamo una realtà consolidata a Catania, specializzati anche nel recupero e nella ristrutturazione di dimore antiche situate nel centro storico della città. Il nostro team di esperti, composto da ingegneri, architetti e interior designer, collabora a stretto contatto con i clienti per trasformare le loro visioni in realtà tangibili, ricche di storia ma al passo con i comfort moderni.

Tra le nostre realizzazioni più significative, si distingue il progetto di VIA MONTE S. AGATA. Questa chicca rappresenta l’essenza del nostro lavoro: il recupero di una dimora storica trasformata in un’abitazione di lusso, dove il fascino dell’antico incontra il comfort e l’eleganza moderna👇

Visita il nostro portfolio per scoprire più dettagli su questo progetto e lasciati ispirare per il tuo progetto di ristrutturazione a Catania.

🏠 Dalla fase di progettazione del restauro di case antiche e dal valore storico alla gestione delle complesse questioni burocratiche, fino all’esecuzione pratica dei lavori affidati alle competenti maestranze locali, Ferrini Impresa ti guiderà in ogni fase del tuo progetto di ristrutturazione. Eseguiamo anche ristrutturazioni di immobili per cambiarne la destinazione d’uso, ad esempio creando nuove strutture ricettive di pregio nel centro storico di Catania: 🛎️ scopri Ferrini Home âœ¨

🏠Affida a Ferrini Impresa il tuo progetto di ristrutturazione a Catania, ce ne prenderemo cura 💚

📲Ferrini Impresa

095 512205

Viale XX Settembre, 29, 95128 Catania CT

info@ferriniimpresa.it