case da ristrutturare catania

Case da ristrutturare a Catania: casa indipendente, singola o nel centro storico?

Ultimo aggiornamento: 17 Novembre 2023
Hai una già una casa o cerchi case da ristrutturare a Catania ma non sai da dove iniziare? Non preoccuparti! Dai un'occhiata ai nostri consigli

Hai una già una casa o cerchi case da ristrutturare a Catania ma non sai da dove iniziare? Non preoccuparti! 

In questa guida troverai tutte le informazioni su quello che dovresti sapere prima di iniziare una ristrutturazione. Abbiamo chiesto dei consigli ai nostri esperti di Ferrini Impresa, azienda storica catanese nel campo delle costruzioni residenziali, ristrutturazioni di immobili esclusivi e recupero di antiche dimore.

Generalmente, chi vuole ristrutturare a Catania lo fa per case indipendenti, villette singole o case nel centro storico della città. Queste ultime in particolare, possono essere un investimento davvero interessante e, una volta ristrutturate, possono diventare delle vere e proprie chicche dal design esclusivo. 

Se è questo il tipo di ristrutturazione che hai in mente, Ferrini Impresa può fare al caso tuo. Prima di continuare con l’articolo, dai un’occhiata alla nostra Gallery delle ultime realizzazioni, dove troverai molti dei nostri lavori realizzati a Catania. 

Adesso vediamo qualche consiglio sulle ristrutturazioni casa a Catania. 

Casa da Ristrutturare a Catania: tipologie di investimento

Una cosa da considerare prima di parlare di ristrutturazione a Catania è capire il tipo di investimento che si vuole fare. In generale, possiamo fare subito una distinzione tra: ristrutturazione di una casa di cui si dispone già e acquisto di una casa da ristrutturare

Se sei già il proprietario di una casa a Catania, potresti avere bisogno di ristrutturarla per diversi motivi come un  trasferimento o la necessità di mettere a reddito l’immobile affittandolo anche a turisti. 

Un’attività molto interessante legata a questa prima tipologia di ristrutturazioni è quella del recupero di case nel centro storico che hanno necessità di una ristrutturazione senza perdere il valore storico dell’immobile. Ferrini Impresa si occupa proprio di questo: ristrutturazioni che danno nuova vita a dimore storiche senza intaccare il valore. In questo senso il centro storico catanese offre tantissime opportunità di investimento per i proprietari di casa che vogliono ristrutturare.

Se, invece, stai cercando una casa da acquistare e ristrutturare, non preoccuparti perché anche in questo caso Catania è una città che offre moltissime opportunità. L’acquisto di una casa da ristrutturare offre diversi vantaggi. In primo luogo, è un’opportunità di investimento notevole. Quando acquisti una casa da ristrutturare, hai la possibilità di personalizzare la proprietà secondo i tuoi gusti e le tue esigenze. Inoltre, queste case spesso si trovano in quartieri storici o centrali, il che le rende altamente desiderabili.  

Se hai bisogno di una consulenza su come trovare case in vendita a Catania centro storico da ristrutturare e sei interessato, puoi contattare Ferrini Immobiliare, specializzata nell’intermediazione e compravendita di proprietà immobiliari di pregio a Catania. 

Case da ristrutturare nel centro storico: 6 cose su cui fare attenzione

Se stai pensando di ristrutturare una casa a Catania, ci sono alcune considerazioni importanti da tenere in mente per assicurarti che il risultato finale sia un ambiente accogliente, funzionale e esteticamente piacevole. In questo elenco, esploreremo 6 cose fondamentali che dovresti considerare durante il processo di ristrutturazione.

1. L’impianto di riscaldamento: una delle prime cose da valutare quando si ristruttura una casa è il sistema di riscaldamento. È fondamentale scegliere il sistema giusto che soddisfi le tue esigenze e che si integri bene con l’aspetto generale dell’abitazione. Ad esempio, se opti per un impianto radiante a pavimento, assicurati che lo spessore tra la soletta e il piano di calpestio finale sia adeguato per l’installazione dei pannelli radianti e del massetto sovrastante.

2. Il pavimento: la scelta del pavimento è cruciale per definire l’atmosfera e lo stile dell’appartamento. Ci sono molte opzioni da scegliere, tra cui: cementine, marmo, parquet, gres porcellanato e resina. Tuttavia, è essenziale considerare non solo le preferenze estetiche ma anche le caratteristiche fisiche del pavimento, come lo spessore, in base al tipo di pavimento che hai selezionato. 

3. La cucina: è spesso il cuore della casa, ed è importante progettarla attentamente. Assicurati di avere una piantina dettagliata della cucina e degli impianti necessari. Questo è particolarmente rilevante se desideri una cucina a isola o una penisola, poiché dovrai considerare l’ubicazione dei punti luce, delle prese elettriche e delle condutture idriche.

4. L’illuminazione: una buona illuminazione può fare la differenza in qualsiasi ambiente. Pianifica con cura la posizione dei lampadari, dei faretti, delle applique e delle luci di atmosfera per creare l’atmosfera desiderata. Se opti per faretti incassati nel controsoffitto, assicurati che la struttura del controsoffitto permetta il posizionamento dei faretti secondo il tuo schema di illuminazione.

5. I bagni: la posizione e la tipologia dei sanitari sono cruciali. Pianifica in anticipo dove posizionerai il wc e gli altri sanitari, tenendo conto di scarichi e tubature. I sanitari sospesi possono aiutarti a risparmiare spazio in un bagno piccolo.

6. Finiture e rivestimenti alle pareti: le finiture delle pareti sono spesso trascurate, ma possono avere un impatto significativo sull’aspetto generale dell’ambiente. Considera la consulenza di un professionista per pareti esistenti con varie pitture o carte da parati, in quanto potrebbe essere necessario intervenire per ottenere il risultato desiderato.

Infine, parlando di costi, calcolare una cifra precisa per i costi di ristrutturazione di un’abitazione antica è un’impresa complessa, poiché numerosi fattori entrano in gioco e concorrono a determinare il costo finale. Questa variabilità non è solamente legata alla tipologia dell’azienda selezionata per i lavori, ma è anche influenzata dalla natura stessa delle operazioni da svolgere, dalle dimensioni dell’immobile (solitamente il prezzo è basato sui metri quadri), dai materiali e dagli arredi scelti.

Un aspetto da tenere presente è la presenza di agevolazioni fiscali messe a disposizione dallo Stato per chi decide di ristrutturare una vecchia residenza e migliorarne l’efficienza energetica. L’adozione di sistemi tecnologici e sostenibili non solo contribuisce a creare un ambiente domestico che valorizza le risorse invece di sprecarle, ma può anche tradursi in vantaggi economici nel corso degli anni.

Sapere a cosa fare attenzione durante una ristrutturazione può essere cruciale soprattutto se si deve ristrutturare una casa antica o una dimora storica e per questo è sempre meglio affidarsi a professionisti. Vediamo a chi dovresti rivolgerti. 

Case singole o indipendenti da ristrutturare catania: a chi rivolgersi? 

Quando si tratta di ridare vita a una casa storica nel centro della città, la prima cosa fondamentale da fare è trovare gli architetti giusti in grado di preservare l’originalità degli ambienti e nello stesso tempo assecondare le tue esigenze. Non limitarti a pensare alle sole strutture architettoniche, come infissi e impianti, ma considera anche l’arredamento. Solo così potrai creare uno spazio che rifletta la tua personalità in modo armonioso.

Contattando Ferrini Impresa per la tua ristrutturazione, avrai inoltre la possibilità di realizzare opere che seguono sempre le ultime tendenze del design. Inoltre, Ferrini Impresa ti garantisce una *ristrutturazione chiavi in mano. Questo servizio è di inestimabile valore per chi sta progettando un appartamento o la riqualificazione di una dimora storica.